Al momento stai visualizzando Quali sono i segni del bullismo?

Quali sono i segni del bullismo?

Come possono genitori e insegnanti intercettare condotte aggressive e lesive? Quali sono le conseguenze del bullismo sulle vittime?

Uno sguardo attento da parte degli adulti di riferimento è sicuramente centrale e fondamentale per poter individuare eventuali segni di disagio e malessere nei propri studenti o figli; tuttavia alcuni possono essere elencati tra i segnali che possono accendere un campanello d’allarme:

  • Rifiuto scolastico;
  • Cambiamenti improvvisi di comportamenti, quali regressioni, maggiore aggressività, tristezza, ostentata allegria;
  • Somatizzazioni (dolori frequenti e non riconducibili a condizioni fisiologiche, quali ad esempio mal di testa, mal di pancia);
  • Rifiuto e disinteresse in attività o eventi ai quali prima partecipavano con piacere;
  • Calo del rendimento scolastico;
  • Rituali prescolastici (la creazione di una serie di routine nei momenti di preparazione alla scuola).

Ogni bambino o ragazzo può comunque esprimere il disagio in forme diverse, non si tratta di un elenco di segnali esaustivi e che automaticamente possono indicare una vittimizzazione a seguito di condotte di bullismo.

Quali interventi possibili?

Le azioni che gli adulti possono mettere in campo sono principalmente affrontare il tema, parlandone e senza timore di chiedere ai propri figli, ai propri alunni…

Il lavoro in rete, inoltre, è estremamente importante affinché il bambino o il ragazzo possa sentire attorno a sè un vero e proprio supporto, quindi coinvolgere gli altri adulti di riferimento del ragazzo.

Il fatto di sentire attorno la vicinanza di coloro che sono gli adulti di riferimento, infatti, porta anche ad accrescere il senso di autoefficacia, la fiducia in sè, la fiducia nell’altro e nel poter contare su di lui nei momenti di difficoltà.

Potrebbe essere infine necessario rivolgersi a un professionista, se malessere e disagio del ragazzo risultano tali da comprometterne grandemente il funzionamento sociale, familiare e scolastico.

Condividi il mio articolo su:

Contatti

giuliabalconi.psi@gmail.com

Tel: +39 348 626 1758

Iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia, sezione A, n. 21668.

Logo_Psicologa Giulia Balconi

Social

Giulia Balconi – Sede Legale: Via Linate 8 ottobre 2002, n. 20 – Gorgonzola (MI) – P.IVA: 11298120962 – Copyright © 2022 Giulia Balconi
Privacy Policy Cookie Policy | Nomina a responsabile del trattamento | Condizioni d’uso del sito